Visura catastale 

La visura catastale consente la consultazione degli atti e dei documenti catastali e permette di acquisire:

  • i dati identificativi e reddituali dei beni immobili (terreni e fabbricati)
  • i dati anagrafici delle persone, fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobili
  • i dati grafici dei terreni (mappa catastale) e delle unità immobiliari urbane (planimetrie)
  • le monografie dei Punti Fiduciali e dei vertici della rete catastale
  • l’elaborato planimetrico (elenco subalterni e rappresentazione grafica)
  • gli atti di aggiornamento catastale.

Le informazioni catastali, ad eccezione della consultazione delle planimetrie riservata esclusivamente agli aventi diritto sull’immobile o ai loro delegati, sono pubbliche e dunque l’accesso è consentito a tutti, pagando i relativi tributi speciali catastali e nel rispetto della normativa vigente.

Si può richiedere la visura di un immobile conoscendone gli identificativi catastali.

Per attivare la ricerca si deve indicare il tipo di Catasto (Fabbricati o Terreni), il comune catastale e l’eventuale sezione, il foglio, la particella e l’eventuale subalterno.

In caso di omissione dei dati di sezione e/o subalterno, la ricerca produrrà l’elenco dei beni che risponde ai dati parziali forniti, dal quale si può selezionare l’immobile di specifico interesse ai fini della richiesta di visura.

E’ evidenziata anche l’eventuale presenza di unità immobiliari urbane graffate o di particelle terreni suddivise in porzioni, e le ulteriori informazioni di dettaglio sono consultabili attraverso un collegamento dedicato.

Visura per immobile

 Si può richiedere la visura attuale per immobile, ossia limitata ad un’immobile. Una volta indicato il comune e il tipo di catasto, si può limitare ulteriormente l’ambito territoriale inserendo il numero del foglio, particella e subalterno e, se richieste, le sezioni censuarie terreni o fabbricati e l’eventuale sezione urbana. La visura per immobile riporta:
  • i dati identificativi e reddituali dei beni immobili (terreni e fabbricati)
  • i dati anagrafici delle persone, fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobil
Può essere richiesta anche la visura STORICA che riporta oltre agli stessi dati di una visura tradizionale, anche i passaggi di proprietà che l’immobile ha subito nel tempo.

Visura per soggetto Fisico / Giuridico

 Si può richiedere la visura attuale per soggetto, ossia limitata agli immobili su cui il soggetto cercato risulti all’attualità titolare di diritti reali.

E’ possibile effettuare una ricerca sia per persone fisiche che per persone giuridiche, indicando, in alternativa, il codice fiscale o l’anagrafica completa: cognome e nome per la persona fisica,(sesso, luogo e data di nascita sono facoltativi); denominazione per la persona giuridica (la sede è facoltativa).
E’ necessario definire l’ambito della consultazione, specificando sia il tipo di catasto (Fabbricati, Terreni o entrambi), sia il territorio di interesse (singolo comune o intera provincia). 

Planimetria catastale 

 La planimetria catastale è il disegno tecnico, di norma in scala 1:200 o 1:100 , di un’unità immobiliare registrata in Catasto, da cui è possibile desumere, in conformità alle regole:catastali, contorni, suddivisione e destinazione dei locali interni, dati metrici e altre informazioni.

La consultazione delle planimetrie catastali, archiviate nella banca dati informatica, relative agli immobili presenti su tutto il territorio nazionale, può avvenire previa compilazione della delega del proprietario e trasmissione del documento di identità. In fase di compilazione del modulo, verranno prodotte le deleghe.

 

Estratto della mappa 

In caso di immobili censiti al Catasto dei Terreni, è possibile richiedere anche una visura della mappa.

Il documento fornito su file pdf in formato A4, contiene la rappresentazione grafica in scala dell’area, centrata sulla particella scelta, nella quale sono riportate le sagome degli edifici e delle particelle dei terreni con i relativi numeri di particella.

Se ne ricorrono le condizioni, sarà comprensivo anche delle mappe limitrofe, ossia delle particelle appartenenti ai fogli confinanti a quello in cui si trova la particella richiesta.

Non è prevista la possibilità di richiedere la stampa di un intero foglio di mappa.

 

Elenco subalterni 

È un documento che contiene l’elenco aggiornato di tutte le unità immobiliari, cioè i subalterni, in cui risulta suddivisa una stessa particella (incluso i subalterni soppressi). Per ciascuna unità immobiliare riporta, qunidi: subalterno, ubicazione, civico, numero di piano, scala, interno ed una descrizione sulla destinazione d’uso. Non riporta alcun dato sulla proprietà.

Elaborato planimetrico 

 L’Elaborato Planimetrico è il disegno in scala del fabbricato (solitamente 1:500 e in alcuni casi 1:200) che raffigura la delimitazione dell’edificio, delle unità immobiliari che lo compongono, delle parti comuni (cortili, centrale termica, ingressi, vani scala,….) e di porzioni di aree scoperte esclusive o comuni, indicate secondo la loro suddivisione in subalterni.

L’elaborato permette di individuare, all’interno dell’edificio, ciascuna unità immobiliare e verificare perimetro e destinazione delle parti comuni. Non riporta le divisioni interne di ogni unità immobiliare, ma solo il perimetro. L’elaborato può essere completato da un altro documento chiamato “elenco subalterni”, che contiene la lista delle unità immobiliari, comprensiva dell’ubicazione, degli identificativi e delle categorie catastali.